Archivi per il mese di “ottobre, 2012”

Illuminismo e Neoclassicismo

Durante il periodo che va dalla fine del 700 agli inizi dell’800 le scoperte di Galileo, nonché la diffusione del pensiero scientifico e delle varie macchine per alleviare il lavoro degli operai, alimentarono la convinzione che la scienza avrebbe potuto migliorare la vita dell’uomo. Le varie macchine portarono alla Rivoluzione Industriale e all’Urbanesimo, per cui le campagne si spopolavano mentre si creavano nuclei urbani sempre più consistenti attorno alle fabbriche. La classe sociale che approfittò della rivoluzione non fu, come in passato, l’aristocrazia, bensì la classe borghese. Continua a leggere…

Che cos’è l’arte?

Credo che chiunque possa fare dell’Arte. Secondo la mia opinione, l’Arte è l’espressione del modo di essere dell’uomo. Le due caratteristiche che devono essere attribuite all’Arte sono: soggettività e originalità.
Continua a leggere…

I fatti della settimana: 15-21 Ottobre

Prosegue la nostra rubrica settimanale con i fatti del giorno.

  • 15 Ottobre: nel 1582 entra in vigore il calendario Gregoriano; nel 1764, visitando Roma, Edward Gibbon osserva dei frayi scalzi che intonano vespri sulle rovine del tempio di Giove: questa visione gli servirà come ispirazione per la “Storia del declino e della caduta dell’impero Romano”, considerata la maggiore opera letterario inglese del XVIII secolo; nel 1783 la mongolfiera dei fratelli Montgolfier si innalza per la prima volta in cielo; nel 1815 Napoleone inizia il suo esilio sull’isola di Sant’Elena; nel 1822 Carlo Felice di Savoia istituisce il Corpo Forestale dello Stato; nel 1844, il diciannovenne Johann Strauss jr, divenuto famoso per i suoi valzer come Sul bel Danubio blu, ma anche Wiener Bonbons, Kunstlerleben ed altri, debutta come compositore e direttore d’orchestra al Casinò Dommayer di Vienna; Continua a leggere…

Il Vedutismo

Con questo termine si indica un genere pittorico in cui si rappresentano vedute prospettiche di paesaggi o città. In epoca rinascimentale i paesaggi erano prevalentemente di fantasia, mentre nel corso del XVIII secolo prende sempre più mano la tendenza a raffigurare soggetti architettonici urbani, con una restituzione il più fedele possibile al vero, con una grande resa prospettica.

Continua a leggere…

I fatti della settimana: 8-14 ottobre

In questa rubrica settimanale, potrete trovare gli anniversari più significativi (o perlomeno che potrebbero suscitare maggiormente la vostra curiosità), che si terranno nella settimana a venire. Qualcuno si potrà domandare perché non abbiamo iniziato da Lunedì 1 ottobre, ebbene, lo abbiamo fatto per risparmiare sull’anno 1582, anche perché tra il 5 e il 14 di ottobre di quell’anno non è successo niente; e questo perché quei giorni non sono mai esistiti: furono eliminati dal calendario gregoriano, quello che utilizziamo tutti noi per intenderci, nella bolla papale Inter Gravissimas, per riallineare il calendario alle stagioni. Questo cambiamento non venne attuato dalla chiesa d’oriente, quella ortodossa, ed è per Questo che in Russia il capodanno, il Natale e tutte le altre festività vengono celebrate circa due settimane dopo di noi. Ma adesso, iniziamo! Continua a leggere…

Navigazione articolo